Evento Passato

Angelo Duro

Angelo Duro

QUANDO

sabato 19 maggio 2018 Ore 21.30

PREZZO BIGLIETTI

I Settore Numerato: € 22,00 + d.p

II Settore Numerato: € 18,00 + d.p

Galleria Numerata: € 13,00 + d.p

Palchetto: € 13,00 + d.p

ACQUISTA

TicketOneCiaoticket

PUNTI VENDITA FISICI

Trova il punto vendita più vicino a te.

TicketOne Punti vendita
TicketOne
Ciaoticket Punti vendita
Ciaoticket

MAGGIORI INFO

Telefono

+39 085 9047726

E-mail

info[chiocciola]besteventi[punto]it

CONDIVIDI

DOVE SI SVOLGERÀ L'EVENTO

DESCRIZIONE


Palermitano purosangue, romano per adozione, Angelo Duro è un “comico” atipico: iperrealista, cinico e controverso, ma con il cuore di un Robin-Hood contemporaneo. Da mesi entra nei nostri pc e nei nostri smartphones colpendoci con i suoi seguitissimi video su internet, in cui dice quello che pensa e pensa quello che dice mostrandoci la realtà come nessuno oggi forse ha il coraggio di fare. Un nuovo punto di vista con cui tratta anche argomenti scottanti come l’omofobia e il razzismo, la disoccupazione ed il sesso, ma anche temi fondamentali come la scuola e la famiglia, ma sempre con leggerezza che lo contraddistingue, consapevole di colpire nel segno con la precisione di un cecchino, alternando sapientemente un pugno ed una risata, a fine spettacolo lo spettatore esce dal teatro assai divertito, ma tramortito e pensante.
Angelo Duro è conosciuto ai più per la grande notorietà che ha ottenuto nel programma televisivo “Le Iene” su Italia 1, dove con “Nuccio-Vip” prima, e con “il Rissoso” e “I sogni di Angelo” poi, riusciva a ottenere i picchi di audience in ogni puntata. In seguito, si è affacciato anche al cinema, nel film “Tiramisù” con Fabio De Luigi. Angelo è divenuto in pochi anni una delle più influenti personalità sui social network dove un esercito di oltre 1 milione e 600 mila followers lo segue con simpatia ed affetto, ai quali si aggiungono i quasi 100 mila su Instagram. I suoi video su Facebook raggiungono milioni di persone e contano milioni di visualizzazioni e centinaia di migliaia sono i commenti ed i likes, a testimoniare che sono in molti a pensarla come lui su tanti argomenti e che approvano il suo modo di vedere la vita, chissà forse, un po’ per gioco ed un po’ sul serio, è in atto una “rivoluzione” nel modo di fare intrattenimento in Italia ed Angelo ne è il primo imputato.